La Fortuna e il Vulcano Arenal: le cose da non perdere

La Zona Norte è la zona a nord del Paese al confine con il Nicaragua. E’un’area molto vasta dove troverete estese piantagioni di banane, ananas, canna da zucchero alternate a vaste aree per l’allevamento di mucche da latte. Purtroppo in questa zona non passerà inosservato il fenomeno del disboscamento che ha eliminato più del 70% della foresta originaria della regione. La zona più frequentata dai turisti è la Fortuna con il Vulcano Arenal perché punto di riferimento per gli sport e per le sorgenti termali.

Quali sono quindi le attività da non perdere e le attrazioni principali che la zona ha da offrire?

Annunci

1. Parque Nacional Volcan Arenal
Arenal è un vulcano attivo ma dormiente dal 2010 ed è quindi possibile percorrere i numerosi sentieri escursionistici per godere di questo spettacolo straordinario attraverso tour guidati oppure da soli (prestando attenzione e non uscendo dai sentieri segnati). Il cratere del vulcano è spesso oscurato dalle nuvole e sono rare le volte che si riesce a vedere la vetta, bisogna avere molta Fortuna!

Info utili:
Costi: $ 8
Orari: tutti i giorni 8-18

Consiglio:
Trekking a Rio Celeste: Posto meraviglioso, la cascata è veramente emozionante. Consigli pratici: il percorso non è lungo (1h circa) ma sono necessarie le scarpe da trekking. Se ha piovuto ci sarà fango. 

Info utili:
Costi: parcheggio 4$ -ingresso 12$ -affitto stivali da pioggia 8$ (si può fare a meno)
Orari: tutti i giorni 8-16 (ultimo ingresso alle 14)

Rio Celeste

2. Le sorgenti termali
Lungo tutto il tratto di strada da La Fortuna ad Arenal si susseguono moltissime sorgenti termali poste intorno a piscine alimentate da ruscelli sotterranei riscaldati geotermicamente. Potrete trovare Centri termali oppure gli hotel con all’interno i giardini termali (aperti non solo ai clienti). Potrete prenotare queste esperienze di benessere presso qualche agenzia nelle città oppure direttamente negli hotel.

Alcuni esempi: Balneario Tabacon (94 $ compreso il pranzo/cena) composto da 15 piscine immerse nella natura, spa, ristorante e bar; Baldi hot Springs (35$)composto da 25 piscine bollenti e piscina con scivoli per i piccoli; Ecotermales Fortuna (37$) 5 piscine termali con cascata, bar, ristorante e ammette solo 100 persone al giorno.

Il Vulcano Arenal e le terme

Consiglio: da anni i residenti si godono bagni caldi naturali e gratuiti in piccoli stagni nascosti nel fiume vicino al ponte subito dopo Tabacon. Attenzione solo alle rocce scivolose e al fiume nella stagione delle piogge.

Da non perdere:
Bagni di fango a Las Hornillas: Chiude alle 17 ed è a 2h di auto, a passo sostenuto, quindi calcolate bene i tempi. Per saperne di più leggi il racconto del nostro viaggio.

Annunci

3. Laguna de Arenal
Si tratta di un lago artificiale diventato meta preferita per gli amanti degli sport d’acqua.
Qui si pratica principalmente windsurf e kitesurf ma anche kayak e giri in barca. La pesca è un’altra attività che fa da padrona perché qui si può provare a pescare il ciclide giaguaro che si trova solo nelle acque dolci del Costa Rica. Moltissimi sono i tour operator della zona a cui potersi rivolgere per provare queste esperienze emozionanti.

4. Playa Tamarindo, il paradiso del surf
Meta preferita per imparare il surf, questa cittadina è sempre affollata da turisti. Molti i locali notturni, i bar e ristoranti dove potrete rilassarvi dopo una faticosa giornata sulla spiaggia a surfare. Se venite nel periodo da novembre a febbraio potrete recarvi al Parque Nacional Marino Las Baulas per vedere le tartarughe liuto (in via d’estinzione) deporre le uova a Playa Grande.

Consiglio: Le onde in questa zona sono affidabili e abbastanza dolci ma attenzione alle risacche.

5. Birdwatching a La Selva
E’ la miglior meta del Paese per birdwatching. Questa importante stazione di ricerca ospita 500 specie di uccelli compreso il manachino capirosso. E’ possibile esplorare la riserva in autonomia oppure prenotare tour guidati (50$ per 2 h), partecipare al laboratorio di birdwatching (dove si impara a cercare gli uccelli e ad identificarli 60$ per 3h) o ancora provare l’ebrezza di una passeggiata notturna alla ricerca di istrici e cercoletti (50$ dalle 19 alle 21).

Info utili:
Ingresso: 35$ mezza giornata; 45$ intera giornata
Orari: tutti i giorni 8-13:30

Annunci

One thought on “La Fortuna e il Vulcano Arenal: le cose da non perdere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: